Lavorazione a scintilla Guida alla lavorazione cnc wiki 3DEXPERIENCE Make

Lavorazione a scintilla - EDM

Scoprite che cos'è il processo di produzione Lavorazioni CNC Lavorazioni a scintilla Elettroerosione (EDM) e il suo utilizzo nell'industria.

Introduzione alla lavorazione a scintilla

La lavorazione a scintilla è un processo di lavorazione sottrattivo che consente di ottenere la forma desiderata producendo scintille che fondono piccole porzioni di un pezzo metallico. La lavorazione a scarica elettrica (EDM) è un altro termine per indicare questo metodo, l'erosione a scintilla, la bruciatura, l'affondamento della matrice, la bruciatura del filo e l'erosione del filo.

La rapida reiterazione di scariche di corrente elettrica tra due elettrodi, l'elettrodo dell'utensile e l'elettrodo del pezzo da lavorare, opera per rimuovere il materiale da un pezzo senza mai entrare in contatto fisico. Ciò è particolarmente vantaggioso per la produzione di pezzi fragili che non possono assorbire le sollecitazioni della lavorazione tradizionale.

Il fisico inglese Joseph Priestly notò per la prima volta l'effetto erosivo delle scariche elettriche nella seconda metà del XVIII secolo. Più tardi, a metà del XX secolo, sono state scoperte le lavorazioni a filo e a scintilla e sono state lanciate sul mercato di massa. Più recentemente, sono stati introdotti un trapano e un maschiatore portatili come mezzo innovativo per rimuovere un maschiatore o una punta di trapano rotti da un pezzo.

L'elettroerosione è principalmente un metodo per produrre forme complesse con metalli duri o che sarebbero altrimenti difficili da lavorare con le tecniche tradizionali. In generale, funziona con materiali elettricamente conduttivi, ma è possibile lavorare ceramiche isolanti in determinate condizioni.

3DEXPERIENCE Make

Ricevi più preventivi per le tue parti in pochi secondi

Get multiple quotes for your parts in seconds