Dassault Systèmes e Bouygues Construction rafforzano la collaborazione mirata a reinventare l’industria delle costruzioni

  • Secondo l’accordo, Bouygues Construction svilupperà nell’ambito della propria trasformazione aziendale progetti residenziali attraverso la piattaforma 3DEXPERIENCE su cloud
  • La seconda fase della partnership a lungo termine tra le due aziende europee mira a promuovere la salute e la sicurezza, lo sviluppo sostenibile in tutti i progetti e l'efficienza dei processi di Bouygues Construction
  • La partnership aiuterà Dassault Systèmes a realizzare la strategia mirata a diffondere l'utilizzo dei gemelli virtuali nell’edilizia, attraverso la diffusione di casi d’uso interessanti nei settori "Integrated Built Environment" e "Creative Building Design".
image > Dassault Systèmes

MILANO, Italia — 23 luglio, 2020 Dassault Systèmes (Euronext Paris: #13065, DSY.PA) e Bouygues Construction hanno annunciato l’avvio della prossima fase dell’accordo commerciale a lungo termine mirato a reinventare il settore delle costruzioni e a migliorarne l’efficienza e la sostenibilità. Bouygues Construction ha scelto la 3DEXPERIENCE platform in cloud per supportare la trasformazione del business finalizzata al potenziamento della produttività  dei propri progetti edilizi.  Questa seconda fase segue l’iniziale digitalizzazione e automazione  dei processi, già attuate da Bouygues Construction. 

I cittadini si aspettano oggi nuovi modelli di urbanizzazione e un maggiore focus sulla sostenibilità. L'industria delle costruzioni si trova però ad affrontare la sfida della produttività, tra complessità dei progetti e discipline frammentate. La trasformazione digitale offre la possibilità di supportare un'economia più sostenibile e circolare.  Migliora la capitalizzazione della conoscenza e del know-how e la condivisione attraverso le catene del valore, consentendo nuovi modelli di business.


Grazie alla piattaforma 3DEXPERIENCE in cloud, Bouygues Construction è in grado di attuare un approccio sistemico al project management, che vede diversi progetti di gemello virtuale integrarsi lungo la catena del valore. Ciò si traduce nella possibilità di passare da un documento tradizionale, nel quale diverse discipline lavorano separatamente, ad un metodo model-based.

Un ambiente di questo tipo, integrato, inclusivo e collaborativo, crea uno scenario in cui una singola fonte di dati utilizzabili è in grado di razionalizzare il processo decisionale tra tutti gli interlocutori del progetto – dal general management fino all’operaio di cantiere – in ogni fase del progetto. La piattaforma permetterà a Bouygues Construction di aumentare la sicurezza dei suoi dipendenti e stakeholder. Darà anche all’azienda la possibilità di ridurre gli sprechi e di incrementare la qualità, dalla progettazione alla costruzione, definendo ad esempio componenti di montaggio modulari integrati in linee di prodotto come case di riposo e residenze per studenti.  La modularità fornirà all’azienda gli strumenti per affrontare la complessità dei progetti futuri, supportando al tempo stesso una crescente esigenza di personalizzazione e sostenibilità, il tutto in un mercato fortemente dinamico.

Philippe Bonnave, Chairman and Chief Executive Officer di Bouygues Construction, ha dichiarato: “Bouygues Construction utilizza le tecnologie digitali da anni e riteniamo di poterle utilizzare ancora di più, per creare ulteriore valore. Stiamo perciò puntando ad un più alto livello di trasformazione, che avrà reale impatto sui processi, in tutti i nostri progetti, e che preparerà il futuro dell’azienda: una trasformazione in grado di favorire una maggiore collaborazione all'interno del Gruppo e con i nostri stakeholder, nell’obiettivo di migliorare il valore che forniamo ai nostri clienti”.

Bernard Charlès, Vice Chairman and CEO, Dassault Systèmes, ha dichiarato: “L’esperienza del gemello virtuale di un edificio rappresenta un processo inclusivo e - grazie al cloud e alla mobilità – oggi anche accessibile. A differenza dei metodi tradizionali esistenti, l'esperienza del gemello virtuale permette a tutti i soggetti coinvolti di comprendere e contribuire al processo. Tutti gli attori di questo settore sono ansiosi di trasformare le modalità di collaborazione e di innovazione. Avete mai pensato che questo sogno sarebbe diventato realtà? È proprio questo approccio rivoluzionario, basato sulla piattaforma 3DEXPERIENCE, ad alimentare la nostra partnership a lungo termine con Bouygues Construction. Rappresenta un'enorme opportunità per unire le nostre rispettive leadership e competenze e per introdurre all’interno dell'ecosistema delle costruzioni una nuova dinamica che possa spingerlo verso una maggiore sostenibilità”.

Informazioni su Dassault Systèmes

Dassault Systèmes, the 3DEXPERIENCE Company, è catalizzatrice del progresso umano; mette ambienti virtuali in 3D collaborativi a disposizione di aziende e persone per concepire innovazioni sostenibili. Utilizzando la Piattaforma 3DEXPERIENCE ed i suoi applicativi per creare gemelli virtuali delle esperienze del mondo reale, i suoi clienti allargano i confini dell’innovazione, dell’apprendimento e della produzione. Dassault Systèmes genera valore per oltre 270.000 clienti di tutte le dimensioni e in tutti i settori industriali, in più di 140 Paesi. Per maggiori informazioni, visitate www.3ds.com.

3DEXPERIENCE, il logo Compass logo e il logo 3DS, CATIA, BIOVIA, GEOVIA, SOLIDWORKS, 3DVIA, ENOVIA, EXALEAD, NETVIBES, MEDIDATA, CENTRIC PLM, 3DEXCITE, SIMULIA, DELMIA e IFWE sono marchi commerciali o registrati di Dassault Systèmes, “società europea” francese (Versailles Commercial Register # B 322 306 440) o delle sue filiali negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.

Informazioni su Bouygues Construction

Bouygues Construction è player globale nel settore delle costruzioni, attivo in più di 60 paesi. Progetta, costruisce e gestisce progetti nei settori edilizia, infrastrutture e industria. In qualità di azienda leader, responsabile e impegnata nell'edilizia sostenibile, Bouygues Construction vede nell'innovazione la propria fonte primaria di valore aggiunto: si tratta di "innovazione condivisa" che va a beneficio dei propri clienti e allo stesso tempo migliora la produttività e le condizioni di lavoro dei suoi 56.980 dipendenti. Nel 2019 Bouygues Construction ha generato un fatturato di 13,4 miliardi di euro. Per maggiori informazioni: https://www.bouygues-construction.com/