Dassault Systèmes e Accelrys uniscono le forze

L'innovazione scientifica nell'era dell'esperienza

Ridurre i costi, ottimizzare la produttività e migliorare i risultati attraverso l'automazione e l'uso esperto della scienza predittiva.

La piattaforma per l'innovazione del futuro deve essere in grado di progettare le esperienze dei clienti a livello molecolare

 

 

Dassault Systèmes, the 3DEXPERIENCE Company, ha acquisito Accelrys, fornitore leader di software di gestione del ciclo di vita dell'innovazione scientifica per chimica, biologia e materiali, con sede a San Diego

La sinergia con Accelrys ottimizzerà le competenze di chimica molecolare dai requisiti di individuazione a quelli di produzione e normativi delle offerte di settore basate su formulazione di Dassault Systèmes, tra cui scienze naturali, prodotti di largo consumo, hi-tech ed energia, nonché settori di produzione avanzata. L'elenco di 2.000 clienti di Accelrys include molte aziende Fortune 500, con i nomi più importanti del settore farmaceutico/biotecnologico, chimico e dei prodotti di largo consumo, tra cui Sanofi, Pfizer, GSK, DuPont, Shell, BASF, P&G, Unilever e L'Oréal.

"Il mondo esige un nuovo paradigma di sostenibilità finalizzato alla coesistenza di chimica, materiali e biologia. È questa l'offerta degli universi virtuali di Dassault Systèmes, una realtà che promuove la coesistenza di prodotti, natura e vita, dall'ideazione all'esperienza di soluzioni di settore", dichiara Bernard Charlès, presidente e CEO, Dassault Systèmes. "Grazie al talento e alla passione dei nostri team, Accelrys è convinta che, in collaborazione con Dassault Systèmes, potrà garantire un valore in termini di trasformazione ai clienti, combinando innovazione scientifica e gestione del ciclo di vita del prodotto", afferma Max Carnecchia, presidente e CEO di Accelrys.

Nell'economia dell'esperienza di oggi, la capacità di sviluppare, simulare e produrre esperienze innovative a livello molecolare garantisce alle imprese di tutti i settori un valore eccezionale in termini di trasformazione e promette un valore esponenziale per i consumatori

Max Carnecchia, CEO di Accelrys, parla della gestione del ciclo di vita dell'innovazione scientifica

Questo sito web contiene dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni implicano rischi noti e ignoti, incertezze e altri fattori, molti dei quali esulano dal controllo di Dassault Systèmes, sono difficili da prevedere e possono generare risultati sostanzialmente diversi da altri esiti futuri espressi o impliciti nelle dichiarazioni previsionali di questo sito web. Sebbene Dassault Systèmes ritenga che le ipotesi e le aspettative contenute in questo sito siano ragionevoli, non sussiste alcuna garanzia che tali ipotesi o aspettative si riveleranno corrette, né altre garanzie di qualsivoglia natura al riguardo. Le incertezze comprendono, tra l'altro, l'eventualità di un mutamento nelle condizioni economiche generali e nelle azioni normative e governative. Questi fattori noti, ignoti e incerti non sono completi e altri fattori noti, ignoti o imprevedibili potrebbero generare risultati o valutazioni del gruppo sostanzialmente diverse da quelle ipotizzate di seguito. Dassault Systèmes non si assume alcun obbligo di aggiornare o modificare le dichiarazioni previsionali di questo sito web, che si tratti di nuove informazioni, eventi futuri o altro.