Ispirare la creatività

Ogni designer prima o poi deve affrontare il "blocco del designer". Le nuove idee si esauriscono e qualsiasi fonte di ispirazione è la benvenuta. Internet offre una marea di informazioni, ed è il motivo per cui i designer trascorrono più della metà del proprio tempo navigando sul web in cerca di nuove idee. Ma senza un metodo per organizzare ciò che trovano, Internet può trasformarsi facilmente in una cacofonia piuttosto che in un flusso di idee ben orchestrate.

Con Ispirare la creatività puoi ascoltare e collaborare facilmente utilizzando i social media. Laboratori di innovazione possono migliorare la pipeline dell'ideazione collaborando con altre discipline della propria azienda e unire idee e competenze tramite le community. I designer possono utilizzare l'intelligence dei dashboard per stimolare l'ispirazione aggregando tutte le fonti rilevanti e organizzando le informazioni in categorie chiare e facili da trovare. I team di design possono creare moodboard da condividere, in modo che ognuno sia sincronizzato con le direttive e le indicazioni impartite durante i brief di design. A differenza delle soluzioni della concorrenza, i designer possono contrassegnare le fonti di ispirazione più interessanti in una scheda "ispirazione" del proprio dashboard e scegliere solo le sezioni e gli articoli che vogliono visualizzare utilizzando parole chiave (vedranno solo le fonti che includono quelle parole chiave). Le idee, gli articoli o le immagini preferite possono essere raggruppate in una scheda "idee da conservare", rendendo le informazioni ancora più facili da trovare. Anche i responsabili possono utilizzare Ispirare la creatività per tenersi aggiornati sulle tendenze del settore automobilistico o gli argomenti più discussi del momento. Monitorando il numero di articoli pubblicati e l'evoluzione nel tempo, ad esempio, possono identificare gli argomenti a cui le persone sono più interessate.

Principali caratteristiche e vantaggi:

  • Possibilità di personalizzare le fonti di informazioni
  • Possibilità di confrontare i dati sul web e quelli interni per determinare l'effetto di una campagna (MisoData)
  • Possibilità di definire avvisi con una frequenza predefinita (PushMail); il sistema aggrega automaticamente le informazioni e avvisa l'utente tramite e-mail o SMS (Dashboard of Things)
  • Possibilità di memorizzare le informazioni (AutoSave) per consultarle in qualsiasi momento