Un'esperienza di acquisto soddisfacente è la chiave per l'acquisizione di un cliente. I merchandiser devono quindi avere una vision chiara sull'aspetto dei loro negozi e implementare e convalidare in modo coerente questa vision. Il merchandising visivo è essenziale per definire la combinazione di prodotti ideale e la loro disposizione al fine di valorizzare l'immagine del marchio per ogni allestimento e classificazione di negozio. L'obiettivo consiste nell'offrire un'esperienza di acquisto esclusiva e sbalorditiva, in grado di ottimizzare le vendite ed esercitare un impatto positivo diretto sui ricavi.

My Store è una Industry Solution Experience di Dassault Systèmes dedicata ai marchi e ai rivenditori al dettaglio di prodotti di largo consumo che desiderano offrire un'esperienza di acquisto più coinvolgente e più redditizia. È possibile sfruttare appieno la potenza della visualizzazione 3D, anche attraverso immagini o schizzi 2D, per il merchandising virtuale, la pianificazione e la convalida degli assortimenti. Le opzioni dei prodotti possono essere sincronizzate per la progettazione e lo sviluppo. Designer, esercenti, responsabili di spazi e categorie e team di negozi possono collaborare in tempo reale per esaminare, iterare e convalidare varie opzioni per l'assortimento e il posizionamento dei prodotti, gli impianti e la segnaletica, nonché testare uno scenario realistico dal punto di vista del consumatore. Gli assortimenti visivi sono caratterizzati da efficaci metriche di business incentrate su prezzi, margini, combinazioni di colori o materiali. Vengono generati automaticamente planogrammi per fornire indicazioni chiare ai team dei negozi. Le revisioni su dispositivi mobili supportano la conformità sul campo e consentono di acquisire feedback. Il risultato? Una concretizzazione più realistica, rapida e accurata della vision degli esercenti e negozi più interessanti e redditizi.

Vantaggi principali:

  • Prendere decisioni informate per un'efficiente pianificazione dell'assortimento e il visual merchandising
  • Definire strategie per un uso dello spazio più intelligente e accattivante in funzione delle vendite
  • Eliminare la necessità di attendere il test delle opzioni di allestimento per un'ampia gamma di campioni fisici
  • Comunicare con i clienti e acquisire e condividere feedback con esperienze di acquisto virtuali
  • Acquisire dati in tempo reale sulle prestazioni della vendita al dettaglio con visibilità a 360°

Alla base dell'assortimento oggi c'è una logica più accurata: deve trasmettere un messaggio. Questo crea un'esperienza di gran lunga migliore per i clienti

Laurent Thoumine Vice presidente Supply Chain, celio*