Design di spazi e disposizione

Creare spazi per supportare la pianificazione interdisciplinare e lo sviluppo di un piano di disposizione generale

Lo sviluppo di una piattaforma o di una nave di grandi dimensioni è un impresa notevole. Date le limitazioni di spazio, è essenziale definire le diverse partizioni come zone tagliafuoco, ponti, compartimenti stagni, nonché la disposizione delle principali attrezzature in modo che le navi o le piattaforme rispettino i requisiti funzionali, operativi e normativi. I cantieri navali devono poter anche comunicare e coordinare in modo efficiente la pianificazione generale e le informazioni sulla disposizione tra le diverse discipline durante tutto il processo di sviluppo.

Designed For Sea è una soluzione di provata efficacia che consente agli ingegneri di suddividere la nave in spazi in modo intelligente ed efficiente. I cantieri navali possono definire tipologie di spazio, attributi, comportamenti e criteri di design per assicurare l'uniformità del design e la conformità a requisiti specifici associati agli spazi di un certo tipo.

Designed For Sea consente di ottenere maggiore efficienza e produttività del design poiché tali spazi sono integrati nelle diverse discipline durante l'intero sviluppo del progetto. Gli spazi vengono definiti in modo permanente e messi a disposizione di tutto il team incaricato del design oltre a poter essere utilizzati durante la fase di produzione. Gli ingegneri possono creare sessioni di design basate sugli spazi definiti, cercare rapidamente gli oggetti di design necessari in uno spazio specifico, acquisire proprietà importanti dello spazio quali peso, volume, costo e materiale, nonché generare la distinta materiali di un determinato spazio.

Designed For Sea consente inoltre di disporre in modo efficiente tutte le attrezzature principali. L'utilizzo di regole incorporate rende più semplice conformarsi ai requisiti di layout del cliente. Grazie alle funzioni di simulazione e analisi integrate, gli ingegneri possono valutare diversi opzioni di layout e individuare le alternative migliori. Dopo aver completato la disposizione generale, gli ingegneri possono generare il piano di disposizione generale e i relativi disegni, essenziali ai fini della certificazione e della pianificazione.

Principali caratteristiche e vantaggi

  • Suddividere in modo funzionale una nave in spazi principali in conformità ai requisiti
  • Integrare gli spazi nelle varie discipline e fasi di progetto per aumentare efficienza e produttività
  • Acquisire proprietà degli spazi quali peso, volume, costo, materiale
  • Definire la disposizione generale di tutte le attrezzature principali
  • Creare un piano di disposizione generale