IoT nell'era dell'esperienza

Innovazione e Internet delle Esperienze

Oltre l'IoT

L'Internet of Experience cambierà il modo in cui il mondo concepisce la produzione

 

Nel 2013, l'amministrazione locale di Melbourne, in Australia, ha assegnato un numero identificativo e un indirizzo e-mail a ognuno degli oltre 70.000 alberi della città. Quello che è accaduto in seguito dimostra il potenziale dell'Internet of Experiences, che va oltre i singoli dispositivi smart e rivela come una profonda trasformazione sia possibile quando persone, luoghi e oggetti interagiscono per creare esperienze.

>> Leggi l'articolo

Lo sapevi?

 

Nel 2008, c'erano già più "cose" che persone connesse a Internet.

30 miliardi

Secondo le previsioni degli analisti, entro il 2020 saranno operativi fino a 30 miliardi di dispositivi smart e connessi (smartphone esclusi)

15 trilioni $

Si calcola che il valore mondiale delle attività economiche B2B e B2C che sfruttano l'IoT raggiungerà i 15 trilioni di dollari nei prossimi 20 anni

64%

I ricavi medi dichiarati dall'8% delle principali aziende leader del mercato IoT nel 2014, con una media di quasi il 16% per tutte le altre aziende che investono in IoT, secondo Tata Consultancy Services.

Le opportunità per realizzare la visione d'insieme tipica dell'IoT sono concrete. Il software può rappresentare un problema ma basta osservare i progressi raggiunti fino a oggi per capire che, nonostante le difficoltà, questa visione può diventare realtà.

Michael Azoff Capo analista presso il gruppo Soluzioni per infrastrutture di Ovum

Internet of Things: il business tradizionale è tramontato

Per i produttori, il business non riguarda più il prodotto fisico ma il software che lo alimenta, gli altri dispositivi smart con cui può interagire e le esperienze dei clienti rese possibili dalla combinazione di software, connettività e interazione.

Scopri quali sono i rischi e i vantaggi legati a prodotti dotati di software avanzati connessi all'IoT secondo il parere di un esperto, Michael Azoff di Ovum.

>> Leggi l'articolo

L'Internet of Experience arricchisce e migliora continuamente un'esperienza sempre nuova, in cui i prodotti apprendono e adattano il loro funzionamento all'ambiente che li circonda e al modo in cui vengono utilizzati.

Olivier Ribet Vice presidente Dassault Systèmes, settore High Tech/IoT

L'Internet of Experience

In un'epoca in cui la connettività e l'Internet of Things rendono possibili nuovi processi operativi, Dassault Systèmes prova ad andare oltre e contribuire a offrire esperienze più coinvolgenti.

Nel settore High Tech ciò significa che i nostri clienti lavorano con noi per dare vita a quelle che noi definiamo Esperienze high tech delle 3C: "connesse", "contestuali" e "continue".

>> Leggi l'articolo

+172%

 

Il mercato mondiale dei dispositivi indossabili ha conosciuto una crescita a tre cifre nel 2015 nel numero di unità distribuite, raggiungendo un totale di 78,1 milioni di unità entro la fine dell'anno.

Video: 2016 3DEXPERIENCE Forum a Shanghai, Cina

In questo video, Olivier Ribet, vice presidente del settore High Tech/IoT, Dassault Systèmes, illustra come la piattaforma 3DEXPERIENCE, grazie all'integrazione con Microsoft AZURE, rivoluzioni l'innovazione nel settore dell'elettronica di consumo.

Nell'era dell'IoT, le aziende non si limitano a offrire prodotti ma offrono esperienze interconnesse. In questo contesto, la piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes è uno strumento essenziale che permette di creare esperienze che migliorano la vita delle persone.

In questa dimostrazione viene illustrato in che modo la piattaforma 3DEXPERIENCE consente alle aziende di progettare (eseguire cioè la progettazione tecnica, la creazione e la convalida virtuale) di prodotti high tech dedicati al consumo "compatibili con il concetto del Internet of Experiences".

>> Guarda il video

L'Internet of Things (IoT) avrà un impatto sul nostro modo di interagire con il mondo che ci circonda. Quali possibili effetti sulla sicurezza e sull'etica potrebbero esserci quando i dispositivi connessi saranno più reattivi alle esigenze e ai desideri di ognuno di noi? La piattaforma 3DEXPERIENCE® di Dassault Systèmes permette di simulare il funzionamento di dispositivi IoT in ambiente virtuale per esplorare tutti i possibili scenari prima che i prodotti vengano utilizzati nella vita reale.

Dassault Systèmes The 3DEXPERIENCE Company

Internet degli oggetti: che cosa ci riserva il futuro?

Insomma... chi ha il controllo, noi o Internet? Prima erano portatili, poi sono diventati indossabili. Ora sono ingeribili e trapiantabili... Che cosa ci riserva il futuro dell'Internet degli oggetti?

Senza alcun dubbio, l'Internet degli oggetti (IoT) sta trasformando gli oggetti fisici di uso quotidiano in un ecosistema di informazioni che sta rapidamente cambiando il nostro modo di vivere. La nostra volontà o la nostra predisposizione a questo cambiamento sono tutta un'altra questione.

Il video, l'articolo e l'infografica in questa pagina analizzano l'impatto dei dispositivi IoT sulla vita di tutti noi.

>> Leggi la storia!