Ottimizzazione dei materiali

Creare la base della nuova generazione di componenti elettronici tramite la progettazione virtuale

Il bisogno di dispositivi elettronici ancora più piccoli, potenti ed efficienti nei consumi sta riducendo le dimensioni dei transistor a un livello in cui la ricerca e la scelta dei materiali devono tenere conto di complesse interazioni tra atomi. L'innovazione dei materiali è inoltre necessaria per ridurre la dipendenza dai metalli rari e prevenire la formazione e l'emissione di tossine durante i processi chimici.

Ottimizzazione dei materiali consente ai ricercatori di modellare e ottimizzare una variegata serie di materiali per semiconduttori. La soluzione dà la possibilità di progettare precursori per la deposizione a strati atomici (ALD) che migliora l'assorbimento sulle superfici. Metodi avanzati di trasporto degli elettroni consentono di prevedere in modo accurato la trasmissione e la corrente-tensione nell'elettronica molecolare. Ottimizzazione dei materiali consente di modellare e ottimizzare materiali ad alta costante dielettrica k e aiuta a comprendere gli effetti del drogaggio sulle proprietà dei semiconduttori.

Principali caratteristiche e vantaggi

  • Utilizza processi di modellazione e simulazione per ridurre al minimo il numero di costosi esperimenti, ricerche e test fisici.
  • Approfondisci la natura del legame tra il comportamento delle sostanze chimiche e i materiali con le rispettive proprietà intrinseche per accelerare la scoperta e l'innovazione di prodotti più funzionali a costi più convenienti
  • Ricava business intelligence applicabile aggregando dati scientifici complessi provenienti da tutta l'azienda e utilizzali per analisi scientifiche scalabili per promuovere nuove scoperte o fare meno ricorso a costose ricerche