Consente di promuovere un processo di modifica collaborativo a circuito chiuso che comunica in modo chiaro decisioni e assegnazioni riguardanti le modifiche a tutti i domini interessati.

  • Consente di raggruppare le organizzazioni sotto un'unica metodologia di modifica rispettando le esigenze specifiche di ciascuna organizzazione
  • Consente di prendere decisioni informate ottenendo una valutazione completa dell'impatto delle richieste di modifica da tutte le organizzazioni interessate
  • Consente di comunicare in modo chiaro decisioni e assegnazioni a tutte le organizzazioni interessate
  • Consente di migliorare la qualità dello sviluppo dei prodotti stabilendo standard di governance a cui l'intera azienda deve aderire
  • Consente di ridurre tempi e costi associati a situazioni di orchestrazione e sincronizzazione delle modifiche di tipo iterativo e soggette a errori con regole e funzioni automatiche intelligenti di gestione delle modifiche