Gestione di componenti e standard

Permette alle aziende di ottenere un vantaggio competitivo accelerando lo sviluppo e la consegna dei prodotti attraverso il riutilizzo.

Per molte aziende di beni di consumo, aggiungere un nuovo componente al database può essere un’operazione complessa che si traduce in un mancato rispetto delle scadenze e in una diminuzione della redditività. Con costi di impostazione di una nuova parte che variano da 10 a 25 mila dollari, la progettazione mirata al riutilizzo delle parti e alla modularità diventa fondamentale.  Idealmente fino al 70% dei componenti può essere finalizzata alla standardizzazione e al riutilizzo per una progettazione con costi efficienti.  Una gestione inadeguata dei componenti costringe inoltre gli ingegneri a dedicare gran parte del tempo alla ricerca e alla convalida dei componenti invece che all’innovazione.

 

La soluzione Component and Standard Management di Dassault Systèmes permette alle aziende di ottenere un vantaggio competitivo accelerando lo sviluppo e la consegna dei prodotti attraverso il riutilizzo.  Gli utenti possono facilmente creare parti e documenti nuovi e classificarli all’interno di una gerarchia studiata su misura per il loro ambiente di lavoro.  Poiché il lavoro di definizione della libreria è molto semplice, questa può essere adattata facilmente e velocemente a nuove esigenze operative. 

Per aumentare il riutilizzo in un’organizzazione, è necessario sapere come tracciare l’utilizzo effettivo delle parti.  La nostra soluzione offre una funzione di ricerca efficiente che semplifica la ricerca di serie complesse di requisiti di riutilizzo.  Questa funzione riconosce gli attributi come parte della definizione di classificazione, offrendo un sistema efficiente per l’utente che deve definire le specifiche e per il sistema che deve eseguire il processo.  Viene fornito un raffronto sofisticato dei risultati che individua facilmente parti comuni e differenze e consente veloci operazioni di ordinamento e classificazione. 

 

La soluzione offre anche funzioni estremamente efficienti di analisi dei costi per consentire agli analisti, agli ingegneri e agli addetti agli acquisti di analizzare i costi dei componenti della distinta (BOM - Bill of Materials) utilizzando i costi effettivi delle parti esistenti e i preventivi di costo per le nuove parti.  In questo modo si aiutano le aziende a implementare strategie di Design-to-Cost con team inter-funzionali che lavorano in collaborazione durante il processo di sviluppo e lancio di nuovi prodotti. 

 

Poiché i materiali rappresentano oltre la metà della spesa di un’azienda, un obiettivo fondamentale delle aziende di beni di consumo è facilitare la gestione e la condivisione delle informazioni sui componenti lungo tutta la catena del valore.  La nostra soluzione contribuisce a spostare l’attenzione dai soli costi interni o esterni a tutti i fattori di costo presenti nella catena del valore.  Si ottengono così margini maggiori sul prodotto e un incremento della redditività dell’impresa. 

Key Capabilities and Benefits:

  • Gestione dei materiali
  • Approvazione dei materiali
  • Approvazione dei colori dei materiali
  • Gestione degli standard di colore
  • Sviluppo grafico
  • Gestione di parti standard

La tecnologia di alta qualità, la competenza e la capacità di rispettare le scadenze di ENOVIA sono stati fattori determinanti per il successo di Merloni Elettrodomestici. Siamo certi che la partnership fra le nostre aziende si tradurrà in un rapporto di reciproca soddisfazione e lunga durata, per noi e per i nostri clienti.

Mauro Viacava CIO - Merloni Elettrodomestici