Seamless Qualification

Industry Solution Experience

Esecuzione qualificata

Un'efficace qualificazione richiede che venga definita la strategia di test o simulazione di prodotti più appropriata e che tale strategia venga attuata seguendo una metodologia predefinita. Tuttavia, l'utilizzo di molteplici ed eterogenei strumenti di analisi, tra cui software di nicchia o sviluppati internamente dalle aziende, e l'assenza di best practice aziendali rendono assai difficile, se non impossibile, definire e implementare procedure di qualificazione riutilizzabili. Le aziende hanno bisogno di procedure di test flessibili in tutto l'ecosistema aziendale, procedure che possano essere adattate e riutilizzate man mano che si procede nello sviluppo di un prodotto.

Esecuzione qualificata consente alle aziende di automatizzare e ridurre i tempi di esecuzione dei test riutilizzando metodologie di qualificazione archiviate nel database come modelli di simulazione. In questo modo si riducono le attività soggette ad errore e il tempo complessivo di un ciclo di qualificazione. I modelli possono essere generati utilizzando funzioni di authoring drag-and-drop che rendono più rapido e intuitivo il processo di creazione. Nelle procedure di qualificazione è possibile combinare flussi di lavoro automatici e manuali per adattarle al modo di lavorare dell'azienda. Queste procedure hanno la flessibilità necessaria per identificare la strategia di qualificazione più idonea ed essere adattate a un'ampia varietà di criteri di prova. Gli ingegneri possono raccogliere i risultati dei test, organizzarli in report strutturati in modo specifico, rappresentarli graficamente e analizzarli per individuare tendenze e trarre conclusioni. È anche possibile raggruppare i risultati di test diversi, anche quelli eseguiti con software di terze parti, e includerli in un DVP&R. Poiché le procedure vengono conservate sulla piattaforma 3DEXPERIENCE, le aziende possono rintracciarle in qualsiasi momento quando devono prendere decisioni.

Principali funzionalità e vantaggi:

  • Definizione semplificata per applicare procedure di test riutilizzabili
  • Automazione e snellimento delle fasi di esecuzione dei test
  • Raccolta e registrazione dei risultati dei test e automazione delle attività "senza valore aggiunto"
  • Combinazione dei risultati di vari test e inclusione di un report nel DVP&R (Design Verification Plan and Report)
  • Tecnologia all'avanguardia per design sperimentale, ottimizzazione e modellazione di surrogati
  • Analisi degli effetti per stabilire il processo di qualificazione risultante quando cambiano le variabili di input