Ingegnerizzazione della produzione e delle attrezzature

In un settore dove molti progetti non rispettano i budget di costi e tempi, una buona pianificazione della produzione è fondamentale per restare sul mercato. La pianificazione della produzione deve tener conto di innumerevoli elementi che devono essere coordinati e attuati con precisione per poter lanciare un programma rispettando tempi e budget.  Le attività collegate fra i vari impianti produttivi e nella supply chain devono essere pianificate con cura per realizzare la sequenza più sicura, veloce e ottimale.

L’ambiente PLM completamente integrato di Dassault Systèmes (3DS) supporta un approccio di Design-for-Manufacturing che permette di ottimizzare contemporaneamente i processi sia di progettazione sia di produzione, in modo da utilizzare al meglio le migliori risorse disponibili. La soluzione di 3DS per l’ingegnerizzazione della produzione e delle attrezzature offre funzionalità uniche nel settore.  Fin dalle fasi iniziali dello sviluppo del prodotto si può definire la produzione digitale con pianificazione, tempistiche, sequenze e programmazione CN per ridurre l’incidenza dei problemi che emergono spesso quando i prodotti sono pronti per la fabbricazione e pertanto ritardano la produzione.  La soluzione di 3DS mette a disposizione delle aziende manifatturiere lungo l’intera supply chain una serie completa di strumenti per la pianificazione dei processi e delle risorse in 3D che permettono di creare e ottimizzare la produzione su commessa (build-to-order) e la produzione “lean”.  Simulando risorse come robot, addetti umani e processi produttivi, le aziende manifatturiere possono valutare diversi sistemi e processi di produzione prima di investire su un prototipo specifico. Questo approccio favorisce anche l’agilità operativa del Design Anywhere/Build Anywhere (DABA).

Poiché nel mondo reale le modifiche sono inevitabili, Dassault Systèmes offre funzioni idonee per valutare velocemente diverse alternative al processo produttivo e suggerire strategie di ‘aggiramento’ per rivedere il piano in modo rapido ed efficiente. Il sistema PLM di 3DS mantiene le relazioni fra i dati di progettazione e le informazioni di pianificazione della produzione,  aiutando così i costruttori di apparecchiature industriali a tenere traccia delle modifiche in fase avanzata, individuare le parti che possono essere interessate dalle modifiche e studiare le conseguenze delle modifiche sulla produzione. L’ambiente PLM integrato fornisce ai costruttori di apparecchiature industriali le informazioni necessarie per prevedere i costi e i tempi delle modifiche. Le sequenze di produzione possono essere riorganizzate indipendentemente dalla struttura del progetto, offrendo ai singoli siti piena flessibilità di utilizzare metodi di produzione personalizzati.  Una volta completata la pianificazione della produzione, le istruzioni di lavoro dettagliate vengono trasferite agli addetti sotto forma di istruzioni facilmente comprensibili, che comprendono sequenze di assemblaggio in 3D per ridurre al minimo gli errori.

La soluzione per l’ingegnerizzazione della produzione e delle attrezzature comprende:

  • Pianificazione dell’assemblaggio in produzione
  • Dettagli e convalida del processo
  • Modellazione e simulazione delle risorse
  • Distinte Base (BOM)
  • Gestione delle attrezzature
  • Gestione delle modifiche in produzione
  • Generazione delle istruzioni di lavoro
  • Programmazione CN
  • Implementazione sull’impianto

Mediante l'animazione 3D di DELMIA siamo riusciti a mostrare ai responsabili l'aspetto della futura fabbrica e per noi è stato un vantaggio significativo.

Kunihisa Komada Air Conditioning Manufacturing Division, Daikin Industries