Ingegneria meccatronica

Evoluzione tecnologica sempre più rapida. Prodotti con complessità e densità crescenti. Come si può garantire lo scambio di dati fra diversi strumenti di sviluppo e l'abbattimento delle barriere culturali fra diverse discipline di ingegneria? La soluzione di meccatronica collaborativa di DS consente una comunicazione e collaborazione efficiente fra le aree di ingegneria meccanica, elettronica e software, per assicurare il pieno controllo sulla complessità di sviluppo del prodotto e migliorare l'efficienza di progettazione.

Gestire la complessità delle progettazioni meccatroniche multidisciplinari

Coordinare le attività di ingegneria meccatronica che coinvolgono tutte le figure interessate è una grande sfida in un contesto di pressioni sempre più forti per rispettare requisiti di progetto sempre più complessi. A causa delle continue modifiche (soprattutto quando esistono numerose configurazioni) è difficile mantenere le distinte base (BOM) e altri dati di prodotto precisi e sincronizzati lungo tutta la supply chain. La soluzione Collaborative Mechatronics Engineering aiuta le aziende high-tech / elettroniche a gestire tutte le attività di ingegneria meccatronica, partendo dalle specifiche di progetto per arrivare fino alla pianificazione iniziale del prodotto. La soluzione mette a disposizione un unico contenitore per tutti i dati di sviluppo, dalle specifiche di prodotto ai modelli 3D, dai risultati delle analisi ai requisiti di produzione, in modo che i dati meccatronici siano accessibili in tempo reale in modo sicuro a tutti gli addetti coinvolti.

I dati meccanici, elettrici e software, che spesso hanno cicli di vita differenti, vengono acquisiti all’interno di una definizione di prodotto unificata per consentire a progettisti e ingegneri di adottare fin dall’inizio di un progetto un approccio omnicomprensivo alla progettazione del prodotto. La soluzione Collaborative Mechatronics Engineering favorisce l’adozione di processi di progettazione efficienti che permettono di valutare con cura fin dall’inizio del ciclo di sviluppo come i componenti meccanici ed elettronici si inseriscono nei relativi alloggiamenti, riducendo al minimo i costi derivanti di problemi e difetti di progettazione individuati in fase avanzata. Le aziende sono così agevolate nella gestione del processo di collaborazione fra i diversi reparti e della complessità della progettazione meccatronica.

La soluzione Mechatronics Engineering comprende:

  • Ingegnerizzazione di software embedded
  • Ingegnerizzazione di schede a circuiti stampati flessibili e rigide
  • CAD elettrico
  • Ingegnerizzazione elettromeccanica
  • Documentazione tecnica di ingegnerizzazione

Marchi correlati: 3DVIA, CATIA, ENOVIA, DELMIA

CATIA spalanca le porte alla ‘progettazione relazionale’ lungo tutto il ciclo di sviluppo e garantisce una flessibilità e una facilità senza paragoni negli interventi di modifica.

Toshiyuki Nakazaki Direttore Ricerca e Sviluppo, Clarion Malaysia