Gestione di problemi, difetti e modifiche

Team geograficamente dispersi. Richieste, da parte dei clienti, di un miglior rapporto qualità/prezzo. Come ridurre la quantità e l'incidenza dei difetti senza nuocere all'innovazione? La soluzione Issue, Defect and Change Management consente di centralizzare tutti questi aspetti in un unico sistema, facilitare il loro follow-up e migliorare continuamente i vostri processi.

Garantire l’integrità dei problemi segnalati e l’affidabilità delle modifiche

La soluzione Issue and Change Management consente alle aziende di High-Tech / Elettronica di mantenere l’integrità dei problemi segnalati e garantire l’affidabilità delle modifiche necessarie per risolvere eventuali problemi lungo il ciclo di vita del prodotto. Con questa soluzione tutte le figure coinvolte nello sviluppo di un prodotto possono segnalare e risolvere eventuali problemi, lavorando da qualsiasi sede e indipendentemente dal ruolo che ricoprono nell’organizzazione. Tutti i problemi vengono individuati, assegnati a un addetto, tracciati (descritti in report) e risolti in un’unica piattaforma integrata. Per tenere sincronizzata tutta l’attività aziendale, i problemi possono innescare processi di modifica formali per i reparti di ingegneria e produzione.

Qualsiasi tipo di proprietà intellettuale, sia conservata nel sistema PLM sia esterna all’azienda, può essere interessato da un problema o una modifica. Per ridurre i tempi di modifica, fornitori e clienti possono partecipare secondo necessità ai processi di gestione dei problemi e delle modifiche. La soluzione Issue and Change Management mette a disposizione delle aziende di High-Tech / elettronica una strategia e una serie di processi per la gestione completa di problemi e modifiche, con procedure di individuazione, risoluzione, prevenzione, reportistica e analisi degli andamenti.

La soluzione Issue Defect and Change Management comprende:

  • Individuazione, definizione, analisi e intervento/risoluzione dei problemi
  • Tracciatura e report dei problemi
  • Gestione di thread di discussione
  • Gestione delle modifiche estesa a tutta l’azienda
  • Engineering Change Order (ECO), Single-Stage ECO ed Engineering Change Request (ECR), cioè richieste e ordini di modifica nella fase di ingegnerizzazione
  • Manufacturing Change Order (MCO), cioè ordini di modifica nella fase di produzione
  • Analisi dell’impatto delle modifiche
  • Richiesta di eccezioni/concessioni

Prodotti correlati: ENOVIA Variant Configuration Central, ENOVIA 3DLive, ENOVIA Engineering Central, ENOVIA Sourcing Central, ENOVIA Live Collaboration

Abbiamo adottato ENOVIA per ridurre il time-to-market. Cinque anni fa i tempi medi per modifiche nella fase di ingegneria erano di oltre 200 giorni. Attualmente siamo scesi a 35 giorni, con punte minime di 15, un miglioramento enorme.

Scott Davis Responsabile progettazione meccanica e documentazione, Symmetricom TRC