Concezione e fattibilità

Poiché oltre l’80% dei costi di un prodotto vengono determinati già nella fase di sviluppo concettuale, la fase di concezione e fattibilità ha un grande impatto sulla redditività complessiva di un nuovo progetto.

La soluzione Concept and Feasibility di Dassault Systèmes permette a tutti i protagonisti del ciclo di sviluppo prodotto nel settore delle apparecchiature medicali, dal marketing alla progettazione, dalla ricerca e sviluppo alla pianificazione della produzione, dai fornitori chiave agli utenti finali, di definire un nuovo prodotto in maniera collaborativa.  Questa soluzione offre una grande visibilità fin dalle fasi iniziali del ciclo di sviluppo, permettendo di collegare la progettazione del prodotto con previsioni di mercato, roadmap tecnologiche e richieste dei clienti.  Grazie alla soluzione di DS, il team che concepisce i prodotti può creare e gestire progetti concettuali mediante l’uso di template con materiali specifici. Dopo aver selezionato il concetto che offre il miglior potenziale di mercato, il progetto può essere convertito in un’esecuzione dettagliata all’interno di un programma di sviluppo completo che comprende risorse di programma, stima dei costi e analisi dei margini.

Le solide funzionalità di DS per la gestione dei requisiti favoriscono la collaborazione fra i manager di prodotto e i team tecnici, acquisendo ed elaborando al tempo stesso le richieste del cliente.  In questo modo il prodotto può essere validato rispetto alle esigenze del cliente in tutte le fasi di sviluppo del prodotto.  In base alla lista dei requisiti, l’ufficio di ingegnerizzazione può stilare una lista di funzionalità proposte che rappresentano la visione del cliente delle funzionalità del prodotto prima che sia disponibile la soluzione tecnica vera e propria. Gli ingegneri hanno così la possibilità di definire architetture di prodotto in assenza di parti fisiche, mentre i product manager possono definire, gestire e monitorare interi portafogli di prodotti. 

Per migliorare l’adattabilità dei prodotti, le aziende del settore Life Science si affidano spesso alla consulenza di ricercatori ed esperti della comunità medico-scientifica.  Una comunicazione efficace fra progettisti di prodotto, responsabili di produzione e opinion-leader è fondamentale per il successo di un prodotto.  In un settore nel quale le persone si affidano da sempre a modellini di legno in miniatura per valutare in anticipo l’aspetto di un prodotto, gli strumenti di simulazione 3D interattivi di DS offrono un approccio nuovo alla visualizzazione dettagliata del design e delle funzioni di un prodotto.  Grazie a un’interfaccia utente intuitiva e facile da usare, un presidio o un’apparecchiatura medicale possono essere modellati facilmente da qualsiasi posizione o angolazione. Si possono realizzare modelli personalizzati partendo da configurazioni standard o da zero, trascinando nello spazio di lavoro 3D i modelli di apparecchiature medicali contenuti in una libreria 3D. L’analisi ergonomica e/o la simulazione dell’interazione del paziente con il prodotto virtuale contribuiscono a ottimizzare la progettazione e la configurazione del prodotto fin dalle primissime fasi del ciclo di sviluppo.

 

La soluzione Medical Device Concept and Feasibility comprende:

  • Gestione delle esigenze dei clienti
  • Riscontro sull’esperienza d’uso dell’utente
  • Gestione del portafoglio di prodotti
  • Strategia di marketing del prodotto

Grazie a ENOVIA siamo diventati più efficienti, più veloci e più reattivi alle richieste del mercato.

Geoff Cooper Sunrise Medical, Chief Information Officer