Bioscienze Processi operativi

Costi di gestione in continuo aumento, rischi legati alla conformità normativa, barriere che ostacolano la condivisione e l'utilizzo delle informazioni all'interno delle organizzazioni: sono queste le pressioni interne ed esterne che un'azienda di apparecchiature medicali deve fronteggiare ogni giorno e che possono essere alleviate con l’adozione del PLM.

Le soluzioni pienamente integrate di Dassault Systèmes per la gestione del ciclo di vita delle apparecchiature medicali a tutti i livelli dell'azienda favoriscono la flessibilità e l'efficienza operativa.  Inoltre, il libero scambio di dati fra i vari team consente di sfruttare tutte le informazioni a vantaggio dell'azienda.

Caratteristiche e vantaggi delle soluzioni PLM di 3DS per le apparecchiature medicali

  • Accelerare il processo di conformità integrando normative e regolamenti nello sviluppo del prodotto (Design for Compliance) e adottando procedure elettroniche di richiesta e approvazione (e-submission).
  • Aumentare l’agilità operativa ottimizzando la collaborazione progettuale e gestendo le attività dei team in modo che siano allineate con gli obiettivi di progetto e i requisiti degli utenti.
  • Ridurre il time-to-market con un’unica soluzione che permette di collaborare sulle stesse informazioni di progetto e offre visibilità sull’intero processo di sviluppo del prodotto. 
  • Selezionare fornitori e partner strategici raccogliendo lo storico della qualità dei fornitori nel processo di approvvigionamento.
  • Bilanciare velocità e controllo migliorando i processi aziendali comuni e, successivamente, tracciare e misurare i processi come punto di partenza per un miglioramento continuo. 
  • Soddisfare le esigenze dei clienti mantenendo la tracciabilità dall’ideazione alla commercializzazione all’obsolescenza.
  • Abbassare i costi dei materiali distribuendo le specifiche dei materiali stessi a tutti i marchi, le regioni e le categorie per creare processi di approvvigionamento efficienti. 
  • Realizzare risparmi di costi attraverso il riutilizzo snello ed efficiente della Proprietà Intellettuale (IP). 
  • Consentire l’outsourcing della progettazione e della produzione creando team di lavoro virtuali su scala globale gestiti centralmente e un unico database per la conservazione dei dati di prodotto lungo l’intero ciclo di vita.