Messa a punto e revisione della costruzione

Una volta completato il processo di ingegnerizzazione, il modello BIM (Building Information Model) può essere collegato alle tempistiche di costruzione, alla pianificazione delle risorse umane e ai processi di montaggio. I modelli 3D di diversa provenienza vengono inoltre analizzati per individuare e segnalare automaticamente eventuali conflitti di ingombro e interferenze.

Si possono inoltre sfruttare la modellazione di progetto e la simulazione della costruzione per simulare e illustrare i metodi di lavoro più adatti al personale del cantiere; la geometria risultante può essere riutilizzata per le attività di costruzione quotidiane. Le simulazioni possibili comprendono simulazione dinamica delle modifiche al processo di costruzione, modellazione delle risorse umane e delle attrezzature (ad es. gru), e modellazione del processo di costruzione. Il modello del progetto in 3D elimina qualsiasi ambiguità e possibili dispute sugli aspetti quantitativi del progetto. Le quantità possono essere infatti derivate direttamente dal modello master e collegate ai dati di costi pubblicati o interni. Queste informazioni possono essere utilizzate per la pianificazione dei costi di progetto e come base per le richieste di offerte ai subfornitori. La soluzione offre infine funzionalità per la revisione del processo e la creazione di istruzioni di lavoro in 3D.

La soluzione offre le seguenti funzionalità:

  • Programmazione delle tempistiche di costruzione
  • Modifiche al processo di costruzione
  • Individuazione delle interferenze
  • Modellazione delle risorse umane e simulazioni di sicurezza
  • Simulazione delle attrezzature di lavoro

Marchi correlati: