Ingegneria dei sistemi nell'industria aerospaziale

Lingegneria dei sistemi ha sempre svolto un ruolo fondamentale nei progetti di integrazione su larga scala nell’industria aerospaziale e della difesa (A&D).  Oggi è diventata ancora più importante perché gli aerei moderni dipendono in larga misura dalle loro componenti software per migliorare le loro prestazioni.  Le “funzioni vitali” di un aereo, come potenza, avviamento e navigazione, sono anch’esse supportate da sistemi incentrati sul software. Pertanto il raggio d’azione dell’ingegneria dei sistemi si è esteso oltre la sintesi progettuale, abbracciando analisi della qualità e dell’affidabilità, oltre alla gestione del software embedded. Poiché i progetti per lo sviluppo di prodotti ricchi di software tendono a sforare i budget di costi e tempi, i sistemi devono essere progettati e ottimizzati già nelle fasi iniziali dello sviluppo, dove di fatto viene definita gran parte dei costi di un prodotto.

La soluzione Aerospace Systems Engineering di Dassault Systèmes offre alle aziende del settore aerospaziale e difesa funzionalità di ingegneria dei sistemi a diversi livelli.  Il cuore della soluzione è un’infrastruttura RFLP (Requirement, Functional, Logical and Physical) che garantisce una tracciabilità completa dai requisiti originali al prodotto finale.  Questa soluzione offre le funzionalità necessarie per catturare i requisiti, definire le architetture funzionali e logiche, analizzare i sistemi con diversi metodi come IVVQ (Integration Validation Verification Qualification) ed eseguire una modellazione del comportamento o un’analisi della sicurezza del prodotto.   Ai fini della pianificazione, i requisiti possono essere scomposti e assegnati a caratteristiche dell’architettura di prodotto.  Gli utenti possono anche assegnare facilmente elementi funzionali alla scomposizione fisica, definire sottosistemi opzionali, le loro condizioni di utilizzo e il loro piano di verifica.

La soluzione PLM di Dassault Systèmes permette di concentrare tutti gli sforzi di sviluppo su una definizione di prodotto unificata in modo che le diverse discipline di ingegnerizzazione vengano riunite su una piattaforma comune che favorisce la collaborazione e l’innovazione.  Vengono così garantiti diversi vantaggi, come ottimizzazione, modellazione e analisi di sistemi interdisciplinari, e gestione delle configurazioni a livello di sistema.

Adottando un approccio omnicomprensivo all’ingegnerizzazione del prodotto e integrando tutte le attività di ingegnerizzazione (meccanica, elettrica, idraulica, condizionamento, software...) le aziende A&D possono migliorare notevolmente la qualità e le prestazioni del prodotto, ottimizzando nel contempo i costi.  I clienti di Dassault Systemes hanno ottenuto miglioramenti dell’efficienza di collaborazione fino al 50%, riduzione del rischio nelle specifiche di programma fino al 50%, recupero dell’investimento in meno di un anno, e risparmi di milioni di dollari grazie a questa soluzione.

La soluzione Aerospace Systems Engineering comprende:

  • Gestione dei requisiti
  • Analisi funzionale
  • Progettazione di sistemi logici
  • IVVQ (Integration Validation Verification & Qualification)
  • Analisi delle disfunzioni e dell’affidabilità

Con ENOVIA, forniamo a tutte le 150 figure professionali coinvolte una visione strutturata del prodotto e del processo. La soluzione crea sinergie e un senso di appartenenza a un’unica realtà.

François Chivot Manager Systems Engineering Methodology and Tools, Dassault Aviation