Aerospace Quality Management

La qualità dei prodotti e quella dei processi aziendali sono strettamente collegate, in quanto entrambe dipendono dalla ripetibilità come principale strumento per conseguire gli obiettivi qualitativi desiderati. Per migliorare la qualità bisogna misurare le prestazioni correnti, verificare la conformità dei processi, analizzare i dati e accordare le modifiche alle modalità di lavoro vigenti. Il sistema di Dassault Systèmes per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM) è stato realizzato nell’ottica del miglioramento continuo dei processi e fornisce strumenti per supportare tutte queste attività. Descriviamo di seguito alcuni vantaggi offerti dalla soluzione Aerospace Quality Management di Dassault Systèmes:

Ripetibilità dei processi aziendali
Mentre l’invenzione è tutto fuorché ripetibile, i processi operativi che i programmi del settore A&D utilizzano per sviluppare le invenzioni e trasformarle in prodotti commerciali devono essere ripetibili. Grazie all’ampia copertura dei processi operativi e all’interazione fra i processi e il riutilizzo esteso dei dati, le soluzioni PLM di Dassault Systèmes consentono di raggiungere livelli di ripetibilità nettamente superiori nei programmi A&D. Tutto parte dalla condivisione dei dati fra diverse discipline, in particolare nelle attività collaborative che richiedono consensi e approvazioni formali. Nello stesso ambiente in cui viene svolto il lavoro creativo, si può conservare tutta la documentazione (i cosiddetti “command media”) nella quale si descrivono le procedure desiderate che guidano le persone nel loro processo decisionale.

Misurazione dei processi aziendali
Dopo aver implementato processi coerenti, diventa possibile misurare le prestazioni in modo utile. Nel sistema PLM di Dassault Systèmes, tutti i processi implementati includono funzionalità di misurazione integrate. Le prestazioni dell’attività possono essere misurate nel tempo per individuare margini di miglioramento. Un processo tipico della qualità comporta il passaggio dall’individuazione dei problemi (in fabbrica o da parte del cliente), attraverso l’analisi, fino alla modifica e alla sua implementazione nella fabbricazione. Per questo flusso, che tocca molte discipline e sistemi IT diversi, la soluzione di Dassault Systèmes può gestire tutte le attività in un unico ambiente. Raccogliendo da altri sistemi dati come suggerimenti dalla produzione e contributi dei clienti, è possibile avere una visione della qualità di prodotto e delle sue linee evolutive. In questo modo non solo diventano più evidenti le origini dei problemi, ma è più facile per l’intera organizzazione affrontarli.

Audit
La causa più comune di risultati “fuori tolleranza” è l’incapacità di seguire i processi definiti. Questo vale sia in fabbrica sia in ufficio. I sistemi di esecuzione della fabbricazione si sono diffusi in parte per la loro capacità di gestire il problema in fabbrica. Per l’ufficio che gestisce il programma A&D e tutti i team di prodotto collegati, il sistema PLM di Dassault Systèmes può svolgere la stessa funzione. Senza vincolare o limitare la creatività individuale e lasciando spazio alle decisioni di ciascun addetto, il sistema traccia ogni singola fase dei processi di collaborazione concordati con i dati storici. Questi dati forniscono a un revisore o un analista addetto al miglioramento dei processi prove concrete su quanto è effettivamente avvenuto nella fase di collaborazione. Diventa così molto semplice e immediato giustificare o mantenere certificazioni come la CMMI (Capability Maturity Model Integration) e convincere un revisore che, nell’esecuzione di un contratto, sono state seguite tutte le procedure corrette.

Analisi
Un’analisi efficace dipende dall’affidabilità dei dati. Collegando i dati e i prodotti di processi interdipendenti, il sistema PLM di Dassault Systèmes fornisce il livello di tracciabilità che consente una migliore comprensione dei rapporti di causa ed effetto. Questi dati possono spaziare dai contratti iniziali e dai relativi requisiti fino alle unità fisiche di prodotto consegnate al cliente. Poiché la duplicazione dei dati è una delle maggiori fonti di errori, le funzioni di condivisione dei dati permettono di visualizzare in tempo reale molti dati esterni al sistema PLM come se fossero nativi del PLM stesso.

Miglioramento dei processi
Una volta individuato un problema e analizzate le cause, deve essere trovata una soluzione per migliorare la situazione. A seconda della causa, la soluzione potrebbe essere una modifica al progetto del prodotto, alle attrezzature o al piano di processo. Per ognuna di queste modifiche vengono definite le procedure corrispondenti. Per cause legate all’attività dell’azienda, diverse funzionalità (dalla semplice tracciatura del problema con approvazioni ad hoc fino a progetti formali completi di miglioramento del processo) forniscono diversi gradi di complessità per un’ampia gamma di situazioni. Soprattutto, le procedure e gli strumenti per il miglioramento si trovano all’interno dello stesso sistema mentre i processi e i dati vengono migliorati, offrendo all’intera community la massima visibilità e la possibilità di dare un contributo.

La soluzione Aerospace Quality Management comprende:

  • Gestione delle non conformità
  • Analisi delle tendenze di qualità
  • Miglioramento dei processi
  • Ispezione fisica

Vogliamo sviluppare i nostri processi e metodi PLM per ottimizzare la collaborazione e il riutilizzo dei dati al fine di sostenere le iniziative di sviluppo Lean dei prodotti di Goodrich.

Michael Collier Design Technologies, Staff Engineer, Goodrich Aerostructures