Prestazioni ambientali

Come valutiamo le prestazioni ambientali delle nostre attività

Metodologia per valutare le prestazioni ambientali nel mondo

  • Per analizzare l'impatto delle proprie emissioni a livello globale, Dassault Systèmes si avvale del protocollo GreenHouse Gas (GHG). Questo metodo di valutazione degli effetti dei gas serra è stato introdotto nel 2001 dal World Business Council for Sustainable Development (WBCSD) e dal World Resource Institute (WRI). È stato sviluppato grazie alla collaborazione tra imprese, organizzazioni non governative e pubbliche amministrazioni allo scopo di creare un quadro di riferimento comune a fini di accounting e reporting, strumenti di misurazione e azioni per contrastare i cambiamenti climatici.
  • Il protocollo GHG suddivide il perimetro operativo delle emissioni di gas serra di un'organizzazione nel modo seguente:
    • Ambito 1: emissioni dirette derivanti dalla combustione di carburanti di origine fossile da risorse di proprietà o sotto il controllo dell'impresa.
    • Ambito 2: emissioni indirette derivanti dall'acquisto o dalla produzione di elettricità.
    • Ambito 3: tutte le altre emissioni indirette, da quelle prodotte dalla supply chain estesa a quelle correlate al trasporto di merci e persone.

Metodologia per valutare l'impatto ambientale delle nostre attività in Francia

  • Per comunicare i dati sulle proprie emissioni di gas serra in Francia, Dassault Systèmes si avvale della metodologia Bilan carbone

Definizione di una metodologia globale per la valutazione di emissioni di gas serra nel settore del software

Dassault Systèmes è fortemente impegnata per offrire il proprio contribuito all'evoluzione di una metodologia di calcolo delle emissioni di gas serra nel settore del software.
Nel 2012, ad esempio, Dassault Systèmes ha partecipato all'ICT Pilot Project. Questo progetto pilota ha testato due standard di misurazione delle emissioni di gas serra per le aziende ICT. Dassault Systèmes è al corrente dell'evoluzione del calcolo delle emissioni nel settore del software e ha partecipato attivamente al progetto.