EXALEAD CloudView

Collegare gli utenti ai dati tramite la ricerca, l'accesso e l'analisi unificati.

Connessione EXALEAD CloudView

In un ambiente di dati su grande scala, un contesto significativo inizia con i connettori appropriati

EXALEAD CloudView consente alle organizzazioni di tagliare i costi e di aumentare i profitti, risolvendo uno dei più fastidiosi problemi relativi ai sistemi di informazioni: offrendo una vista unificata di dati suddivisi in silo che supporta la ricerca e il rilevamento globali e nuove applicazioni aziendali innovative.

CloudView offre questa vista unificata in modo rapido e conveniente raccogliendo dati eterogenei da più fonti e trasformandoli automaticamente in una singola risorsa di informazioni strutturate: l'indice CloudView. La connessione EXALEAD compie il primo passo essenziale in questa trasformazione: raccolta dati ed elaborazione preliminare.

Raccolta di dati in qualsiasi volume, da qualunque fonte

 

La connessione EXALEAD utilizza connettori di dati all'avanguardia e il crawler Web più avanzato del settore per raccogliere dati non strutturati, semistrutturati e strutturati da praticamente tutte le fonti del cloud aziendale.

Ciò include un'estrazione intelligente di dati strutturati complessi e di tutti i metadati associati (attributi, regole, relazioni, ecc.) dalle applicazioni aziendali più sofisticate al mondo e sistemi di warehouse di dati.

Connessione EXALEAD offre inoltre soluzioni ETL (Extract, Transform and Load) semantico dei dati "grigi" che costituiscono la maggior parte delle raccolte Big Data:

  • Contenuti non strutturati come documenti, e-mail, registrazioni chiamate e video
  • Dati semistrutturati quali HTML e XML, inclusi contenuti di social media
  • Contenuti di piccole dimensioni ma strutturati quali "grandi bucket di bit" come i dati delle macchine prodotti dai contatori intelligenti, dai lettori RFID, dagli scanner di codici a barre, dai weblog e dalle unità di monitoraggio GPS

Lavorando insieme a EXALEAD Semantic Factory, i processori ETL semantici all'interno del modulo di connessione EXALEAD organizzano automaticamente le informazioni non strutturate e arricchiscono i dati minimamente strutturati (semistrutturati).

In breve, il modulo di connessione EXALEAD è un componente essenziale in un framework sicuro, automatizzato e industrializzato che trasforma i dati non elaborati o suddivisi in silo in contenuti significativi e accessibili in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di ricerca, esplorazione o analisi di informazioni.

Vantaggi per il cliente

  • Fornisce una vista delle informazioni completamente unificata
  • Garantisce una raccolta dati non intrusiva, sicura e automatizzata
  • Assicura alte prestazioni anche in ambienti di elevati volumi di dati su grande scala

Connettori disponibili

I pacchetti di connettori CloudView sono disponibili per la maggior parte delle fonti aziendali, inclusi server file, server Web (crawler), sistemi XML e HDFS, database, sistemi e-mail, directory, sistemi di gestione dei contenuti e di collaborazione e la piattaforma ENOVIA.

Tutti questi pacchetti di connettori sono integrati con un'API (Application Programming Interface) solida per la connessione a repository obsoleti o personalizzati (su ordinazione).

Informazioni sulla connessione CloudView

  • Acquisizione di dati non intrusiva sicura
  • Scelta di aggiornamenti in tempo reale, in batch o incrementali
  • Meccanismo punto di controllo a prova di errore (processi scrive/aggiorna in modalità "tutto o niente")
  • Accordo Informatica PowerCenter OEM per la connessione affidabile a fonti di informazioni emergenti