Gestione della configurazione

Change Management ()

Il ruolo Change Management fa risparmiare alle aziende tempo e denaro consentendo di definire, standardizzare ed eseguire processi di management delle modifiche in modo efficiente in diverse funzioni aziendali. La metodologia di processo copre l'intero ambito di applicazione di una modifica, dal concept alla pianificazione, dal design alla fabbricazione, fino alla distribuzione e al rilascio del prodotto finito.

Scarica la scheda tecnica

Descrizione

La sempre maggiore complessità aziendale e di prodotti e processi intacca i margini operativi e sta spingendo le aziende a individuare soluzioni di business che favoriscano l'innovazione migliorando l'efficienza. Oggi, in quasi tutti i settori, la complessità e la velocità con cui devono essere sviluppati i nuovi prodotti hanno già superato quelle con cui molte aziende sono in grado di fabbricarli. Uno dei principali fattori di rallentamento nel processo di sviluppo di prodotti globali è rappresentato dalla necessità di identificare, analizzare, approvare e implementare modifiche ai prodotti. La complessità del management delle modifiche aumenta quando vengono lanciati nuovi prodotti che spesso prevedono funzioni e opzioni specifiche di un mercato.

Un elemento cruciale per realizzare i benefici dell'uso di best practice per lo sviluppo di prodotti globali consiste nello stabilire un processo di modifica globale standardizzato per tutte le funzioni aziendali coinvolte. Processi e sistemi di management delle modifiche diversificati, inefficienti e non standardizzati causano ritardi significativi nel lancio del prodotto sul mercato, dovuti a comunicazioni errate, immissione di dati laboriosa e soggetta a errori e convalida delle modifiche in più sistemi di management. Le aziende hanno l'esigenza di implementare una metodologia di management delle modifiche flessibile, in grado di evolversi e adattarsi a strategie di crescita globali.

Il ruolo Change Management consente alle aziende di risolvere una serie di sfide cruciali connesse allo sviluppo di prodotti globali:

  • Consolidare e ottimizzare riunioni e decisioni riguardanti le modifiche istituendo un unico processo per tutti i domini.
  • Comunicare in modo chiaro le decisioni riguardanti le modifiche a tutte le organizzazioni interessate.
  • Migliorare la visibilità delle modifiche e la comunicazione tra team globali.
  • Ridurre tempi e costi associati a situazioni di orchestrazione e sincronizzazione delle modifiche di tipo iterativo e soggette a errori con regole e funzioni automatiche intelligenti di management delle modifiche.

Anche se il ruolo Change Management viene offerto separatamente per gli utenti che hanno come unica esigenza quella di orchestrare il processo di management delle modifiche, le sue funzionalità sono incluse anche con le seguenti licenze ENOVIA® utilizzate per creare dati per lo sviluppo di prodotti:

  • Packaging Copy and Artwork Manager
  • Packaging Copy and Artwork Designer
  • Device Master Record Manager
  • Formula Management Enabler
  • Product and Specification Engineer
  • Product Engineer with New Part Request
  • Product Architect
  • Product Engineer
  • Product Manager
  • Quality Document Manager
  • Financial Services Manager
Change Management