3DEXPERIENCE versione 2016x

 

Massima flessibilità e costo totale di proprietà ottimizzato

Il 4 febbraio 2016, Dassault Systèmes ha annunciato il rilascio di 3DEXPERIENCE versione 2016x.

La nuova versione estende notevolmente l'offerta 3DS su cloud, che è già la più grande offerta di piattaforme per l'innovazione di prodotti disponibile su cloud e che include un portfolio dedicato di 15 Industry Solution Experience con centinaia di ruoli. Ad esempio, l'offerta su cloud comprende ora più dell'85% del portfolio completo 3DS di soluzioni di design e ingegneria e il triplo di ruoli di simulazione in più rispetto alla versione precedente.

Anche la mobilità è stata significativamente migliorata.  38 app per la governance e il ciclo di vita e l'analisi di grandi set di dati di simulazione sono stati ottimizzati per l'uso su dispositivi mobili.

Con la versione 2016x, prendere decisioni aziendali è molto più semplice. I dati analitici disponibili nella nuova versione consentono di identificare, misurare e analizzare dati PLM a qualunque ambito essi appartengano, ad esempio per progetti avanzati, problemi, variazioni o intelligence qualificata. Un ruolo di "part reuse analyst" dedicato consente agli utenti di trovare e scegliere rapidamente la parte giusta ovunque si trovino le informazioni, all'interno o all'esterno dell'azienda. Inoltre, la nuova versione include un punto di accesso migliorato per la simulazione per tutti i responsabili delle decisioni, nonché dati analitici sulle simulazioni e intelligence dei dati riguardanti tutti gli aspetti dell'azienda. 

La nuova versione estende e migliora il concetto di riproduzione virtuale in diversi settori. Ad esempio, sono disponibili planogrammi specifici per negozio per il settore dei prodotti di consumo confezionati e vendita al dettaglio. Le bioscienze e la bio-intelligenza mostrano progressi nei modelli virtuali, le basi per la creazione di un "gemello virtuale". Ad esempio, il ruolo Biologist consente ai biologi impegnati in attività di ricerca e sviluppo di progettare e simulare vie biologiche e dà la possibilità di eseguire esperimenti virtuali che riproducono perturbazioni dovute a patologie o effetti dei farmaci.

Scopri di più sui miglioramenti: