mar 02 2011

Nuova partnership strategica fra Jaguar Land Rover e Dassault Systèmes

Jaguar Land Rover implementerà la piattaforma V6 di Dassault Systèmes 

Milano, 2 marzo 2011 — Jaguar Land Rover e Dassault Systèmes (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni 3D e nelle tecnologie per il Product Lifecycle Management (PLM), hanno definito un accordo strategico per formalizzare la collaborazione futura fra le due realtà.

In base all’accordo, sottoscritto dal Presidente e CEO di Dassault Systèmes, Bernard Charlès, e dal CEO di Jaguar Land Rover, Dott. Ralf Speth, i processi di sviluppo dei prodotti di Jaguar Land Rover verranno completamente trasformati con l’adozione di strumenti avanzati di simulazione e sviluppo digitale in 3D. Le due aziende lavoreranno insieme per sviluppare congiuntamente soluzioni all’avanguardia per la creazione di prodotti.

Jaguar Land Rover adotterà le soluzioni V6 di Dassault Systèmes per la gestione del ciclo di vita dei prodotti (il processo che governa tutte le attività di creazione dei veicoli) con l’obiettivo di aumentare l’efficienza operativa e ridurre la complessità attraverso capacità avanzate di innovazione e sviluppo accelerato.

Dassault Systèmes è stata scelta da Jaguar Land Rover come partner di riferimento nell’ambito PLM dopo una valutazione durata 18 mesi, durante i quali è stata effettuata un’analisi completa e accurata dell’ambiente PMTI (processi, metodi, strumenti e informazioni) in Jaguar Land Rover.
Oltre a fornire i programmi esistenti, gli sviluppatori di Dassault Systèmes e Jaguar Land Rover lavoreranno insieme alla definizione di nuovi processi e soluzioni in grado di offrire la combinazione di semplicità e specializzazione necessaria per sviluppare una nuova generazione di veicoli di fascia alta. La focalizzazione su standardizzazione, innovazione e integrazione produrrà il doppio vantaggio di aumentare sensibilmente le efficienze e ridurre i costi in misura altrettanto significativa.
Jaguar Land Rover utilizzerà l’intera gamma di soluzioni V6 di Dassault Systèmes proposte dai diversi marchi dell’azienda: ENOVIA, CATIA, DELMIA, SIMULIA e 3DVIA PLM 2.0.

Bernard Charlès, Presidente e CEO di Dassault Systèmes, ha commentato: “La firma di questo contratto di collaborazione strategica dimostrerà tutto il valore e il potenziale dell'innovazione collaborativa nello sviluppo di veicoli intelligenti. L’integrazione di elettronica e software di bordo è diventata un elemento distintivo essenziale per offrire un'esperienza di guida completamente nuova. Il PLM 2.0 della V6 semplificherà questo processo e agevolerà l’evoluzione verso il Lifelike PLM, garantendo nel contempo un rapido recupero dell'investimento.”

Il CEO di Jaguar Land Rover, Dott. Ralf Speth, ha dichiarato: “Siamo certi che questo accordo porterà benefici tecnici e commerciali a Jaguar Land Rover.  Dassault Systèmes metterà a disposizione i processi e gli strumenti di cui abbiamo bisogno per sviluppare con maggiore efficienza veicoli capaci di superare le aspettative dei nostri clienti sotto ogni punto di vista e di offrire gli standard qualitativi più elevati.”