mag 17 2010

Dassault Systèmes apre il 2010 con un aumento degli introiti dalla vendita di nuove licenze del 19% nel primo trimestre

Milano, 17 maggio 2010 — Dassault Systèmes (DS) (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), ha comunicato i risultati finanziari non-IFRS relativi al primo trimestre 2010, conclusosi il 31 marzo, e approvati dal Consiglio Direttivo della società il 28 aprile 2010. In sintesi, la società ha realizzato i seguenti risultati finanziari:

• I risultati relativi al primo trimestre 2010 sono leggermente superiori alle previsioni della società.
• Gli utili per azione non-IFRS sono aumentati del 16% arrivando a 0,43 Euro per azione
• Il margine di esercizio non-IFRS è salito di 270 punti base
• Il flusso di cassa operativo netto è ammontato a 133 milioni di Euro
• In data 31 marzo 2010 è stata completata in via definitiva l’acquisizione delle attività PLM di IBM
• DS increases 2010 earnings per share objective for currency exchange evolution

“L’attività nel primo trimestre del 2010 ha registrato un miglioramento su tutti i nostri brand,” ha commentato Bernard Charlès, Presidente e CEO di Dassault Systèmes  “Abbiamo avuto in particolare risultati particolarmente significativi nei settori dell’energia e dell’high-tech, che hanno prodotto un incremento del 29% degli introiti dalla vendita di nuove licenze di ENOVIA. Oltre ai benefici di uno scenario economico in graduale miglioramento, il 2010 segna l’inizio di una nuova fase di crescita per Dassault Systèmes, spinta dall'adozione dell’architettura online della Versione 6, dall’ampliamento dei mercati di sbocco e dal potenziamento dei canali di vendita, che sono nella posizione e nella condizione migliori per lavorare in stretta collaborazione con i clienti.”

I risultati del primo trimestre 2010 sono andati leggermente oltre le previsioni della società. Il reddito derivante dalla vendita di nuove licenze è cresciuto del 19% a valuta costante, raggiungendo la quota di 76,1 milioni di Euro, mentre, come previsto, gli introiti derivanti da rinnovi e da attività e servizi di assistenza e sviluppo prodotti sono stati di poco inferiori, registrando una crescita del 3% per il software e dell’1% complessivamente. L’aumento degli introiti dalla vendita di nuove licenze è stato prodotto in gran parte dagli applicativi più consolidati, cioè CATIA, ENOVIA e SolidWorks, tutti in crescita con tassi a due cifre.
L’attività di vendita ha registrato un aumento anno su anno in tutti e tre i canali di vendita, primo fra tutti il canale PLM per le piccole e medie imprese. Gli introiti ricorrenti da software, che rappresentano il 73% degli introiti totali da software nel primo trimestre, sono diminuiti dell’1% rispetto allo stesso periodo del 2009.

###