lug 01 2010

Da Dassault Systèmes arriva la V6R2011

La nuova release all’insegna della creazione e dell’innovazione collaborativa e delle soluzioni per il mondo accademico

Milano, 1 luglio 2010 – Dassault Systèmes (DS) (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni 3D e nelle tecnologie per il Product Lifecycle Management (PLM), ha presentato la V6R2011, la nuova release della piattaforma PLM 2.0, nell’ambito della propria strategia per la Lifelike Experience.  La release offre novità senza precedenti per la creazione collaborativa grazie a 874 nuove funzionalità, migliorie nell’ambito dell’’innovazione collaborativa e una soluzione V6 for Academia completamente nuova. 

La V6R2011 apre nuove vie alla creazione collaborativa, uno dei capisaldi del PLM 2.0.  Sono state introdotte in particolare diverse migliorie alla funzionalità e ai contenuti dei sistemi, ad esempio librerie Modelica specifiche per l’industria automobilistica, e due nuove soluzioni DELMIA per la modellazione delle risorse in produzione, Lifelike Human e Lifelike Conveyor (addetti e catene di montaggio).  SIMULIA V6R2011 mette a disposizione dei progettisti tutta l’efficienza delle tecnologie Abaqus per la gestione di assiemi complessi.  3DVIA Composer consolida ulteriormente la propria leadership nelle attività di editoria tecnica in 3D. Infine, la V6R2011 amplia l’offerta PLM Express di Dassault Systèmes con nuove funzionalità importanti per le piccole e medie imprese.

La V6R2011 introduce nuove funzionalità per l’innovazione collaborativa, ampliando il raggio d’azione delle soluzioni preconfigurate destinate agli undici settori industriali di riferimento dell’azienda, fra cui beni di consumo confezionati, abbigliamento, high-tech, aerospaziale e difesa, e automobilistico.  Queste soluzioni basate su ENOVIA costituiscono una piattaforma strategica che consente a tutte le comunità di partecipare al ciclo di vita del prodotto attraverso il Web. 

“Per progettare e costruire correttamente le nostre macchine per la lavorazione del pollame, avevamo bisogno di un’esperienza di lavoro che fosse il più ‘reale’ possibile,” afferma Steef Klein, Chief Information Officer di Meyn Food Processing, il principale produttore olandese di impianti per l’industria alimentare. “Esistono diverse ragioni per scegliere la V6: dal punto di vista dell’IT, la soluzione riduce i costi di gestione totali del PLM; inoltre, ci permette di gestire tutto il nostro portafoglio di prodotti, che è un insieme di vecchi disegni 2D e modelli avanzati 3D realizzati con CATIA; ma soprattutto favorisce la collaborazione, dandoci la possibilità di creare reti operative non solo nell’ambito della ricerca e sviluppo, ma a tutti i livelli dell’organizzazione.  La V6 offre una migliore comprensione dei processi industriali complessi tipici dell’industria di lavorazione del pollame, fungendo da tecnologia chiave per il miglioramento della progettazione e della costruzione di macchine e impianti.”

“Lifelike experience significa mettere il cliente al centro dell’attività collaborativa di creazione e innovazione.  E la V6 è lo strumento migliore per farlo.  La piattaforma e le soluzioni della V6 assicurano ai nostri clienti un vantaggio competitivo unico,” ha dichiarato Dominique Florack, Senior Executive Vice President, Products, Research and Development, Dassault Systèmes. “La possibilità di vedere esattamente le cose come sono, grazie all’approccio ‘See What You Mean’, abbatte le barriere fra diverse lingue, diversi livelli dell’impresa e diversi cicli di produzione di valore, creando all’interno di un’azienda una cultura per lo sviluppo del prodotto con modalità innovative e collaborative.”

Oltre che ai clienti acquisiti e potenziali, Dassault Systèmes si rivolge ai futuri utenti del PLM con una nuova offerta V6 indirizzata al mondo accademico. La soluzione V6 for Academia è ritagliata sulle esigenze specifiche delle università e degli enti di ricerca, grazie a un ambiente studiato per la massima rapidità di implementazione. Poiché per gli ingegneri di domani sarà fondamentale capire e utilizzare tutta la gamma di tecnologie PLM, V6 for Academia comprende CATIA, DELMIA, SIMULIA, ENOVIA e 3DVIA in un’unica piattaforma collaborativa integrata.

Per conoscere tutte le migliorie funzionali introdotte con la V6R2011, visitate il sito http://www.3ds.com/products/v6/latest-release/.

###