ott 14 2009

Dassault Systèmes sponsorizza la vettura n° 44 di Richard Petty Motorsports al trofeo NASCAR Pepsi 500

Richard Petty Motorsports ha scelto le soluzioni PLM di Dassault Systèmes per mettere in pista i suoi progetti in metà tempo

Milano, 14 ottobre 2009 – Dassault Systèmes (DS) (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni 3D e nelle tecnologie per il Product Lifecycle Management (PLM), ha annunciato che la Dodge n° 44 guidata da A.J. Allmendinger al trofeo NASCAR Pepsi 500 in programma l’11 ottobre 2009, ha corso con la sponsorizzazione del marchio Dassault Systèmes. 

La sponsorizzazione consolida ulteriormente la collaborazione fra Richard Petty Motorsports e Dassault Systèmes.  La scuderia utilizza le soluzioni PLM di Dassault Systèmes per dotare più velocemente le proprie auto da corsa di nuovi accorgimenti e caratteristiche.

Grazie a CATIA, DELMIA, ENOVIA e SIMULIA di Dassault Systèmes, Richard Petty Motorsports riesce ad allinearsi velocemente alle nuove regole del circuito NASCAR, sfruttando la simulazione e l’analisi per ottimizzare le prestazioni, programmare i robot in produzione e ridurre i tempi di ciclo fino al 50%.

“Il nostro successo dipende dalla riduzione del time-to-market accompagnata dalla migliore ottimizzazione dei costi possibile, in modo da poter effettuare un maggior numero di iterazioni e portare avanti più prodotti.  Il PLM di Dassault Systèmes è uno strumento insostituibile per il buon esito del nostro lavoro,” afferma Tommy Wheeler, direttore dei servizi di ingegneria di Richard Petty Motorsports.  “La questione è semplice: chi fa le scelte migliori e le realizza nel tempo più breve vince.”

Il trofeo Pepsi 500 è stato trasmesso in diretta da Fontana, California, sulla rete ABC.  Per maggiori informazioni sulle soluzioni di Dassault Systèmes, visitate il sito www.3ds.com