apr 12 2010

Dassault Systèmes e IBM annunciano il completamento della transazione e dell’integrazione delle attività commerciali PLM di IBM in DS

Nasce una partnership a lungo termine con l’estensione dell’alleanza fra IBM e DS a livello globale

Milano, 12 aprile 2010 – Dassault Systèmes (DS) (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni 3D e nelle tecnologie per il Product Lifecycle Management (PLM), e IBM (NYSE: IBM) hanno annunciato il completamento della transazione relativa alle attività commerciali e di servizio clienti in ambito PLM di IBM. L’operazione, che interessa l’offerta di software PLM di Dassault Systèmes, ha un valore complessivo di 600 milioni di dollari e prevede il trasferimento a DS dei contratti con i clienti e delle risorse PLM di IBM.

In seguito all’accordo, la struttura PLM di IBM potrà concentrarsi sulle integrazioni PLM attraverso middleware, business transformation, servizi applicativi e infrastrutture dinamiche, mentre i clienti PLM di DS potranno beneficiare di un approccio al mercato unificato che comprende l’intero portafoglio di soluzioni di DS, con una proposta completa di soluzioni PLM sotto un unico cappello. La piena integrazione dei team di R&D, vendite e assistenza avvicinerà ulteriormente DS alla clientela, semplificando e ottimizzando le procedure per garantire ai clienti maggiore efficienza e un’esperienza complessiva migliore.  

Al Bunshaft, ex Global Vice President di IBM PLM, è stato nominato direttore generale di Dassault Systèmes nelle Americhe. Bunshaft arriva in Dassault Systèmes dopo oltre 25 anni di attività nello sviluppo e nella fornitura di soluzioni innovative per IBM e per i suoi clienti. Nel suo nuovo ruolo, Bunshaft sarà responsabile per la struttura, la gestione e l’evoluzione futura delle attività americane di Dassault Systèmes.

“È un momento di grande importanza per IBM e DS,” ha dichiarato Bunshaft. “Le due realtà sono più che mai convinte del valore fondamentale che il PLM offre in termini di progettazione, sviluppo e prestazioni di un prodotto lungo tutto il ciclo di vita. Sfruttando le nuove tecnologie collaborative di Dassault Systèmes per il 3D e il PLM e la competenza di IBM nell’integrazione e nei servizi aziendali, i clienti potranno integrare più facilmente il PLM nel pacchetto di applicativi necessari per il successo della loro attività."

IBM e Dassault Systèmes hanno deciso di proseguire e consolidare la loro collaborazione di lunga data, definendo un accordo di Global Alliance in base al quale le due organizzazioni continueranno a investire congiuntamente nello sviluppo, nell’implementazione e nell’assistenza di ambienti PLM, fornendo soluzioni ai clienti in tutto il mondo. Entrambe le aziende sono impegnate a rafforzare ed estendere la loro collaborazione nelle aree di servizi professionali, cloud computing, middleware, finanziamenti flessibili, hardware, vendita e distribuzione.

Tom Hawk, direttore generale, Global Industrial Sector, IBM, saluta con favore questo nuovo livello di collaborazione fra le aziende: “IBM guarda con entusiasmo e grandi aspettative alla partnership con Dassault Systèmes per rispondere in futuro alle esigenze PLM dei clienti.”

“Siamo felici di accogliere un gruppo di 700 persone con competenze specifiche nel campo delle vendite e del servizio clienti provenienti da IBM. Sia i nostri clienti sia i nostri addetti hanno accolto subito con grande favore questa operazione, consapevoli che si tratta di una pietra miliare nella storia di Dassault Systèmes," ha dichiarato Bernard Charlès, Presidente e CEO di Dassault Systèmes. "Clienti e partner hanno anch’essi appoggiato questa operazione, che ci permetterà di essere più vicini ai nostri clienti, di migliorare la condivisione della conoscenza e di sviluppare ulteriormente i servizi di assistenza. Unendo le competenze e le best practice uniche ed esclusive delle due organizzazioni, potremo portare il valore degli applicativi PLM della V6 a tutte le aziende di tutti i settori. Stiamo rapidamente aumentando il nostro livello di attenzione verso i clienti, basato su impegno, conoscenza dei diversi settori industriali e soluzioni a valore aggiunto per un’innovazione sostenibile," ha concluso Bernard Charlès.  

###