giu 29 2012

Dassault Systèmes annuncia la V6 Release 2013 della piattaforma 3DEXPERIENCE

Il valore aggiunto delle “esperienze in 3D” grazie alla tecnologia aperta e alle soluzioni per settori industriali specifici

MILANO — 29 giugno 2012— Dassault Systèmes (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), “The 3DEXPERIENCE Company”, azienda leader a livello mondiale nel software di progettazione 3D e nelle soluzioni di 3D Digital Mockup e Product Lifecycle Management (PLM) ha annunciato la nuova versione della piattaforma 3DEXPERIENCE.  La V6 Release 2013 offre nuove funzionalità a diversi settori industriali, dall’aerospaziale e difesa ai trasporti e mobilità, dal settore navale e offshore ai beni di largo consumo, fino ai prodotti confezionati. 

La V6 Release 2013 della piattaforma 3DEXPERIENCE offre:

• nuovi convertitori di file xCAD per favorire la collaborazione lungo la supply chain e il riutilizzo delle parti senza processi di conversione;
• nuove interfacce API per robotica, ergonomica e lavorazioni meccaniche; e
• interfacce xPDM, molte delle quali relative a SAP, per una maggiore flessibilità.

Dassault Systèmes ha inoltre confermato recentemente il suo impegno per l’apertura delle proprie tecnologie, rinnovando l'appoggio alle prossime fasi di sviluppo del Codex of PLM Openness, l’iniziativa guidata dalle case automobilistiche, dai loro fornitori e dell’associazione ProSTEP iViP (vedi comunicato stampa).

La V6 Release 2013 introduce diverse migliorie significative alle soluzioni di Dassault Systèmes per settori industriali specifici, ad esempio:

• Soluzioni per l’industria dei trasporti e della mobilità: integrazioni aggiornate di ENOVIA con lo standard di settore International Material Data System e CATIA Live Weight per la visualizzazione su dashboard del peso, del baricentro e delle tolleranze di un assieme. Inoltre, i designer creativi possono ora contare su una funzionalità Character Line specifica in Imagine & Shape, il modellatore “virtual clay” di CATIA, che consente di levigare e perfezionare gli spigoli più marcati nel disegno delle carrozzerie.

• Soluzioni per l’industria navale e offshore: è stata aggiunta una funzionalità per la piattaforma digitale dell’imbarcazione nel nuovo prodotto Structure Detail Design e la relativa integrazione con Structure Functional Design di CATIA. Grazie all’associatività dei dati, le successive modifiche funzionali vengono propagate al progetto strutturale dettagliato.

• Soluzioni per l’industria dei beni di largo consumo e dei prodotti di consumo confezionati: miglioramento della fruibilità, della visualizzazione e delle prestazioni di 3DVIA Store, la soluzione per la simulazione in 3D degli ambienti di vendita al dettaglio e delle attività di merchandising; migliorie a Natural Sketch, la soluzione di disegno manuale in 3D di CATIA; e interfaccia avanzata per lo sviluppo e la gestione delle formulazioni dei prodotti, grazie alla recente acquisizione di Enginuity.

• Infine, tutti i settori trarranno beneficio dall’evoluzione di Exalead CloudView in termini di scalabilità e connettività, con la possibilità di estrarre facilmente viste di dati strutturati e non, da fonti aziendali come dal Web. Il modello di dati di Exalead è stato ampliato per trasformare immediatamente Big Data eterogenei provenienti da diverse fonti in informazioni omogenee intelligenti.

"La globalizzazione della nostra aziende richiede processi di ingegneria integrati e standardizzati, che si interfaccino anche con la produzione e i fornitori esterni," ha dichiarato Kai Wallasch, responsabile globale CAD-PDM di CLAAS, uno dei principali costruttori mondiali di macchine agricole. "Inoltre, le funzionalità di progettazione e sviluppo virtuale ridurranno considerevolmente il time-to-market dei nostri prodotti e agevoleranno la gestione della crescente complessità dei prodotti. L’integrazione fra ENOVIA V6 e CATIA V6 è una delle strategie fondamentali per affrontare queste sfide future."

“A ogni nuova release della nostra piattaforma 3DEXPERIENCE, la nostra attenzione si concentra sulla fornitura di funzionalità avanzate ai nostri clienti affinché possano per garantire il giusto valore ai loro clienti o consumatori,” ha sottolineato Dominique Florack, senior executive vice president, Products, R&D, Dassault Systèmes. “Ragionando in termini di valore finale che i nostri clienti devono trasferire ai loro consumatori, individuiamo con molta chiarezza le migliorie che devono essere apportate alla nostra piattaforma. Molte aziende nel mondo del software ripetono spesso di essere "concentrate sul cliente". Il nostro approccio va oltre la semplice risposta alle esigenze del cliente: noi ci allineiamo alle vere sfide operative che i nostri clienti devono affrontare e studiamo l’evoluzione della piattaforma pensando alle richieste dei loro consumatori, al di là della tecnologia informatica.”

Per una descrizione dettagliata delle novità della V6 Release 2013, visitate il sito www.3ds.com/products/v6/latest-release.

###