apr 26 2012

Dassault Systèmes acquisisce Gemcom Software International

L’operazione è finalizzata a portare la 3D Experience nel mondo della natura

MILANO — 26 aprile 2012 — Dassault Systèmes (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), the 3DExperience Company, azienda leader a livello mondiale nel software di progettazione 3D e nelle soluzioni di 3D Digital Mockup e Product Lifecycle Management (PLM), ha annunciato la prossima acquisizione della società di modellazione e simulazione geologica Gemcom Software International (Gemcom), per un valore di circa 360 milioni di dollari. Gemcom, società a capitale privato con sede a Vancouver, è leader mondiale nelle soluzioni software per l’industria estrattiva. 

“Con l’acquisizione di Gemcom, unita alle funzionalità della nostra piattaforma 3D Experience, puntiamo a modellare e simulare il nostro pianeta, aumentando la prevedibilità, l'efficienza, la sicurezza e la sostenibilità nella gestione delle risorse naturali,” ha dichiarato Bernard Charlès, Presidente e CEO di Dassault Systèmes. “Per realizzare questo obiettivo ambizioso, abbiamo creato il nuovo brand GEOVIA. Gli approvvigionamenti di materie prime e la disponibilità di risorse nel lungo periodo sono problemi fondamentali per la società. L’annuncio odierno è un grande passo avanti nella nostra strategia di fornire esperienze 3D che consentano di immaginare innovazioni sostenibili capaci di armonizzare prodotti, natura e vita.”

L’industria estrattiva e mineraria, principale utilizzatore delle soluzioni software di Gemcom, è in rapida crescita. In tutto il mondo esistono oltre 5.500 miniere attive e circa 15.000 progetti minerari. Il mercato del software per questa industria registra una forte espansione; in particolare, gli analisti prevedono un trend di crescita a doppia cifra nel breve periodo. 

”L’acquisizione porterà benefici a tutti i clienti di Gemcom, legati in particolare a un servizio di assistenza su scala mondiale e alle funzionalità di collaborazione aziendale.  Le tecnologie avanzate di modellazione e simulazione in 3D non solo consentiranno a ingegneri e geologi di modellare e visualizzare le risorse, ma favoriranno anche un incremento sostenibile della produttività delle miniere,” afferma Rick Moignard, Presidente e CEO, Gemcom. “Siamo convinti che la struttura di Dassault Systèmes possa rappresentare per i nostri clienti un vero e proprio partner in grado di gestire diversi aspetti operativi e problematiche su scala mondiale. Nessuno dei nostri concorrenti può proporre un’offerta analoga in questo settore.” Rick Moignard assumerà la carica di CEO del nuovo marchio GEOVIA una volta finalizzata l’acquisizione di Gemcom.

In seguito all'operazione, i 360 addetti e responsabili di Gemcom resteranno al loro posto e continueranno a lavorare al servizio dell'industria mineraria. Assumendo la guida della struttura di GEOVIA, il management di Gemcom promuoverà l’ulteriore sviluppo della strategia di Dassault Systèmes finalizzata alla modellazione del mondo naturale. Inoltre, le sedi operative di Gemcom si aggiungeranno alla rete internazionale di Dassault Systèmes in Australia, Africa, Canada, Sudamerica, Kazakistan, Mongolia, Indonesia e Russia.
Dassault Systèmes e Gemcom hanno sottoscritto un accordo definitivo in base al quale Dassault Systèmes acquisirà Gemcom con una transazione interamente in contanti. L’operazione è soggetta alle normali condizioni di legge, incluse le necessarie approvazioni degli enti di controllo. La transazione verrà completata nel luglio 2012; Gemcom contribuirà ai ricavi non-IFRS di Dassault Systèmes, mentre il suo contributo al margine operativo non-IFRS sarà neutro.