mar 30 2011

Dassault Systèmes acquisisce Intercim

DELMIA spinge l’innovazione in produzione digitalizzando la fabbrica

Milano, 30 marzo 2011 - Dassault Systèmes (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni 3D e nelle tecnologie per il Product Lifecycle Management (PLM), e Intercim LLC, leader nelle soluzioni software per la gestione delle attività di produzione in settori industriali avanzati e fortemente regolamentati, hanno annunciato che Dassault Systèmes ha acquisito Intercim per un valore di 36,5 milioni di dollari.
 
Per realizzare prodotti innovativi è necessario innovare la produzione. Con l’acquisizione di Intercim, la piattaforma di produzione virtuale DELMIA permetterà alle aziende di dimostrare che quanto hanno fabbricato corrisponde esattamente a ciò che era stato pianificato, utilizzando queste informazioni di conformità a scopo di certificazione. Con questa operazione Dassault Systèmes apre una nuova fase nel PLM, realizzando la piena continuità digitale dall’ingegnerizzazione alle attività di fabbricazione vere e proprie.

Ogni unità prodotta viene “fabbricata correttamente” al primo tentativo, conformemente all’intento progettuale iniziale, e la sua efficienza di funzionamento è certificata. Questo aspetto della nuova proposta di DELMIA legato alla certificazione è particolarmente rilevante nell’industria aerospaziale e nel settore delle bioscienze, dove la sicurezza rappresenta una grande sfida sia in produzione sia al di fuori del contesto strettamente manifatturiero.

John Todd, CEO di Intercim, ha dichiarato: “Ora gli ingegneri avranno una visibilità in tempo reale sulle attività di produzione e potranno quindi garantire che i loro progetti siano compatibili con la struttura e la capacità produttiva delle loro aziende. Rovesciando la prospettiva, il personale addetto alla produzione avrà la possibilità di diagnosticare i problemi che insorgono e segnalarli al reparto di ingegneria."

La globalizzazione è un’evoluzione che riguarda tutti i settori e i sistemi di produzione globali richiedono una rete di produzione adeguatamente bilanciata, che unisca processi manifatturieri estremamente sofisticati a costi di produzione contenuti. Le funzionalità di DELMIA per la modellazione digitale, la simulazione e l’esecuzione online di sistemi di produzione globali permette di validare a livello virtuale nuovi metodi e processi, oltre a far funzionare gli impianti produttivi al massimo delle loro prestazioni.

L’unificazione fra DELMIA e Intercim getta un ponte fra gli addetti di fabbrica e gli ingegneri di produzione e di prodotto, assicurando la massima chiarezza e la conoscenza dettagliata e immediata dei prodotti fabbricati, incluse eventuali non-conformità e deviazioni. Per il cliente, questo significa tempi di ciclo più veloci per la correzione di eventuali difetti, qualità di prodotto migliore ed efficienza produttiva superiore.”

“Apprezziamo l’impegno di Dassault Systèmes nell’estendere la propria offerta di soluzioni PLM alle attività di Manufacturing Execution,” ha sottolineato Nancy Bailey, Vice President of Product Systems di Boeing. “Dassault Systèmes è uno dei nostri maggiori fornitori e, in seguito a questa operazione, ci aspettiamo un supporto ancora maggiore sul sistema Velocity impiegato nel programma 787 e guardiamo con grande attesa ai benefici aggiuntivi che avremo in questo ambito.”

“L’annuncio rafforza la strategia PLM di Dassault Systèmes, estendendo l’utilizzo di DELMIA al Digital Manufacturing & Production e a un folto gruppo di nuovi utilizzatori in fabbrica,” ha affermato Philippe Charlès, CEO, DELMIA, Dassault Systèmes. “Aziende leader nel settore aerospaziale come Embraer hanno scelto DELMIA e Intercim per progettare e gestire le loro attività manifatturiere su scala globale, e questa acquisizione dimostra la nostra attenzione costante verso questo settore.”

L’investimento di Dassault Systèmes su Intercim, partner della multinazionale francese dal 2004, fa seguito alla sottoscrizione del protocollo d'intenti nel giugno 2008 finalizzato a fornire all’industria aerospaziale e della difesa una soluzione integrata costituita dal software di Intercim per la gestione delle attività produttive via Web e la piattaforma V6 di Dassault Systèmes. Nel 2009 era già stata acquisita una quota di minoranza e nel 2010 le due organizzazioni avevano firmato un Master Reseller Agreement.